Camminare è terapeutico e fino a qui siamo tutti d’accordo. Ma cosa ne pensa il pubblico di una app che paga per andare in giro “a fare due passi”? Proprio così, un’applicazione che offre uno “sweatcoin” per ogni mille passi compiuti. Il denaro ottenuto è poi spendibile in un negozio virtuale. Questa piattaforma è sempre più conosciuta, negli Stati Uniti e nel Regno Unito è già arrivata a raggiungere interessanti risultati. Il resto dell’Europa adesso deve imparare a conoscerla.

Come funziona l’app Swatcoin

È molto semplice, la persona ogni 1.000 passi guadagna una piccola somma. Ovviamente è necessario tracciare il tutto attraverso il Gps. Il negozio online è legato alla piattaforma dell’ app Sweatcoin. In molti ancora sono increduli davanti a questa app. Tuttavia, dobbiamo ricordare che se da una parte è vero che paga per i passi, è altrettanto vero che c’è anche da camminare molto.

A oggi sono più di 2 milioni gli utenti a settimana che utilizzano questa app. Il numero è anche in continuo aumento. Infatti come app di fitness è molto popolare nell’App Store.

Un altro vantaggio è che l’app in questione è davvero semplice da usare. L’utente non deve far altro che registrarsi. Dopodiché crea un collegamento con i suoi dati personali relativi alla salute e il fitness. Questo ovviamente tutto sul proprio smartphone. Viene attivata la posizione Gps ed è fatto. Da qui comincia il divertimento e il guadagno

Quanto si guadagna

L’applicazione traccia i passi effettuati durante il giorno. Ogni 1.000 passi che vengono registrati l’utente ottiene 0,95 in sweatcoin. Gli utenti tuttavia, scambiano anche le monete con attrezzi dedicati al fitness. Ma non è finita qui, vi sono anche molte altre offerte tra cui anche lezioni e sessioni di allenamento.

Con il passare del tempo probabilmente tutti conosceranno questa applicazione. Per il momento è già molto scaricata e apprezzata da molti dediti al fitnees.