Ogni giorno veniamo letteralmente sommersi dalle Fake News. Alcune sono fatte così bene che non ci accorgiamo che si tratta di una finzione. Ed ecco che le condividiamo su Facebook e contribuiamo nel nostro piccolo, a permettere che la voce si sparga a macchia d’olio.

Ci sono però alcune cose che dovrebbero metterci sull’attenti. E’ stato lo stesso Facebook a pubblicare queste linee guida.

8 consigli per riconoscere una Fake News

  1. Fate attenzione ai titoli esagerati, quelli in maiuscolo e che riportano troppi punti esclamativi.
  2. L’URL spesso non è altro che la storpiatura di un altro più famoso, cosicché, se non si guarda attentamente, si possono confondere. Questo genere di link spesso propone fake news. Basta pensare a “il fatto quotidaino”. Hanno invertito due lettere soltanto e quando si guarda veloci su Facebook le news, è chiaro che non notiamo la differenza. meglio fare un po’ più di attenzione.
  3. E’ bene, davanti a un’immagine capace di catturare tanto l’attenzione, controllare che sia autentica, non ritoccata e non presa fuori dal suo contesto. Esistono vari strumenti online.
  4. Troppi errori di battitura dovrebbero farvi pensare a un fake. Lo stesso vale se c’è troppa formattazione.
  5. Assicuratevi sempre che la fonte sia attendibile, un sito fidato. Se viene riportata da un sito che non conoscete, mettete in dubbio ciò che c’è scritto. Ricordatevi poi che se non viene riportata da altre fonti, il rischio che si tratti di una fake è superiore.
  6. Attenzione alle date, spesso potrebbe essere vecchia. Perciò un’informazione non attuale ma capace di attirare ancora click.
  7. Se nominano esperti ma questi, cercando su internet, non appaiono da nessuna parte è largamente probabile che si tratti di una notizia falsa.
  8. Infine, ci sono notizie false create appositamente e in modo impeccabile per essere scambiate come reali. Cercate di usare la vostra capacità di critica e condividetela solo se siete sicuri che rispecchi la realtà.