Gli sconti RC Auto sono sempre ben visti. Con i continui aumenti nei vari settori, sentir parlare di risparmio non può far altro che bene al consumatore. Da quando la legge sulla Concorrenza è stata approvata ad agosto 2017, è atteso da parte dell’IVASS la regolamentazione degli sconti per alcuni soggetti.

Sono due le circostanze entro le quali è possibile chiedere lo sconto. C’è quello per gli automobilisti virtuosi che vivono in alcune provincie d’Italia e quello per chi accetta di installare l’alcolock. 

Sconto RC Auto per chi vive in alcune province

Questo primo sconto è possibile ottenerlo se ci sono queste condizioni attive.

  1. Negli ultimi quattro anni l’automobilista non deve aver provocato sinistri con responsabilità principale, esclusiva o anche paritaria.
  2. L’automobilista deve vivere in una delle province con il più alto tasso di sinistri. Sono state individuate dall’IVASS le seguenti: Bari, Barletta-Andria-Trani, Benevento, Bologna, Brindisi, Caserta, Catania, Catanzaro, Crotone, Firenze, Foggia, Genova, La Spezia. Latina, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Messina, Napoli, Palermo, Pisa, Pistoia, Prato, Reggio Calabria, Rimini, Roma, Salerno, Taranto e Vibo Valentia.
  3. Il conduttore deve installare la scatola nera per registrare le attività del veicolo

Installazione alcolock

In realtà, basta che sia attiva una delle tre condizioni. Cioè fare a spese dell’assicurazione un’ispezione preventiva del veicolo, installare la scatola nera per registrare le attività o installare l’alcolock, cioè un meccanismo che impedisce l’avvio del motore quando c’è un tasso alcolemico superiore ai limiti di legge.

Come viene attivato lo sconto?

Lo sconto viene applicato alla tariffa, considerata al netto delle imposte e al netto del contributo al Servizio sanitario. Dalle prossime settimane possiamo già informarvi su quali sono le nuove offerte da parte delle varie compagnie assicurative. Sarà nostra premura informarvi con degli appositi articoli sulle novità nel settore delle assicurazioni per le automobili.