Risparmiare sulla spesa di casa non è affatto facile se non sappiamo da dove partire. Vi sono numerosi suggerimenti che aiutano a ridurre i costi quando siamo al supermercato. Non è per niente utile al portafogli riempire il carrello senza badare alle spese, ecco perché oggi parliamo di come risparmiare sulla spesa.

Consigli utili sul come risparmiare al supermercato

Prima di tutto fare la spesa deve essere un po’ come un obbiettivo da portare a termine senza errori. Quindi no alle tentazioni, no al cibo spazzatura, inoltre non bisogna ascoltare mai il proprio stomaco. Proprio così, serve una lista della spesa, compilata a casa con tutta calma. Così che si possono comprare solo alimenti utili e non sul momento perché presi dalle voglie.

Ricordatevi di comprare le buste, si possono acquistare quelle resistenti una sola volta e utilizzarle per un periodo lunghissimo di tempo. Quando vengono dimenticate a casa si passa all’acquisto di quelle fragili e decisamente costose, visto che ne servono sempre 1, 2, 3… e inoltre non appena si esce dal negozio sono spesso già danneggiate. Molto meglio perciò far scorta delle buste resistenti e tenerne un paio di scorta in macchina.

Alimenti come frutta e verdura non sono da comprare al supermercato. Questo perché come prezzo e qualità saranno sempre migliori i fruttivendoli o comunque i negozietti all’interno dei mercati.

I figli piccoli meglio lasciarli a casa, un suggerimento che può rivelarsi ottimo in molte circostanze. I bambini vogliono tutto quello su cui posano lo sguardo. Quindi pensare di non fare compere inutili è praticamente impossibile. Tuttavia ci sono delle strategie se si è costretti a portarli dietro, per esempio comprare un solo oggetto per farli felici evitando così urli e pianti.

Ricordatevi infine che i prodotti sfusi sono più economici, per esempio una confezione di noci costa più di una busta pesata da soli alla bilancia. Questa è un’altra regola utilissima per andare sul risparmio.