Da quando il Movimento 5 Stelle ha promesso il reddito di cittadinanza non si parla praticamente d’altro. In attesa però di capire quando e come si forma il governo italiano, non dimentichiamoci che è possibile accedere il reddito di inclusione sociale, il REI del governo Gentiloni diventato legge il 1 gennaio 2018.

Con il reddito di inclusione sociale vengono aiutate le famiglie più povere. Con la nuova legge adesso la Carta REI ha un importo di 534 euro per tutti coloro che sono in più di 5 all’interno del nucleo familiare. I requisiti del nucleo familiare però sono aboliti a partire dal 1 luglio 2018.

Chi può richiedere il REI 2018

Fino al 30 giugno 2018 sono ancora in vigore questi requisiti: avere un figlio minorenne, un figlio con disabilità, un componente della famiglia che ha più di 55 anni ed è disoccupato o una donna in gravidanza.

Resteranno ancora validi invece i requisiti Isee ISRE. Cioè la famiglia deve rientrare in uno dei casi adesso elencati. Una soglia ISRE fino a 3.000 euro per quanto riguarda il patrimonio o una soglia Isee fino a 6.000 euro. Il patrimonio immobiliare deve essere sotto i 20 mila euro. Il patrimonio mobiliare sotto i 10.000 euro.

Esistono poi altri requisiti. Prima di tutto nei due anni precedenti la richiesta non deve essere stata acquistata una macchina, una moto o una barca. Occorre essere cittadini italiani oppure comunitari, cioè di uno dei Paesi UE. E’ necessario essere familiari altrimenti di un cittadino italiano o comunitario e in possesso di diritto di soggiorno permanente. Possono richiederlo anche i cittadini extracomunitari con un regolare permesso di soggiorno CE.  Infine chi possiede un titolo di protezione internazionale ed è residente in Italia da un minimo di due anni.

Quanti soldi spettano?

Nella famiglia con un solo componente spetta un importo mensile di 187,5 euro ogni mese. Se ci sono due componenti invece, 294,38 euro al mese. Per tre componenti la cifra è di 382,5 euro al mese. Quattro componenti 461,25 euro al mese. Per cinque componenti invece, importo che è stato aggiunto il 1 gennaio 2018, la cifra è di 534 euro al mese.