Possedere un auto elettrica è veramente vantaggioso, sopratutto con i tempi che corrono oggi. Chi tra voi non sa ancora se fare questo passo oppure rimanere fedeli al diesel o benzina, può documentarsi un po’ sull’argomento. Così da apprendere a fondo quali sono i vantaggi di avere una auto elettrica. Oggi vediamo appunto perché la scelta di una macchina con mobilità a batteria è davvero ottima.

Auto elettrica: vantaggi

Si comincia chiaramente dai costi. Quando si opta per la scelta della macchina elettrica si notano subito. Il bollo per esempio (che è una spesa che gli italiani conoscono bene), può essere fermato in questo caso. O meglio una richiesta di esenzione bollo auto che riguarda i primi cinque anni.

Sia la manutenzione ordinaria che quella straordinaria costano meno se paragoniamo la vettura ai modelli a combustione o motore termico. Inoltre è possibile disporre di una copertura assicurativa scontata fino al 50%, l’RC auto per intendere.

Ma non è tutto, basta pensare al carburante e il guadagno si che diventa molto più visibile. Le vetture elettriche in quanto tali come “carburante” sfruttano l’energia elettrica. Questo non vale invece per i mezzi comuni in circolazione che appunto sono alimentati da benzina o diesel.

Dobbiamo anche pensare all’inquinamento, ovvero l’auto elettrica non danneggia l’ambiente come avviene per tutti gli altri mezzi che utilizzano invece i classici carburanti (benzina e diesel). Un’altra cosa che interessa molto agli automobilisti, poter accedere alle Zone a traffico Limitato.

Che dire invece dei parcheggi? Un aspetto che con l’uso della automobile elettrica può essere smussato. Ovvero nel nostro Paese molti sono i comuni che consentono di parcheggiare sulle strisce blu senza spendere. Abbiamo potuto vedere che i vantaggi sono sia a livello economico che di comodità per quando abbiamo motivo di muoversi con la nostra vettura. Insomma, con tutti questi risparmi si parla di molti soldi a fine anno che rimangono in tasca.