fiat panda

Con l’avvio della bella stagione (si fa per dire…) Fiat Chrysler Automobilies parte all’attacco e lancia una serie di promozioni che faranno tremare la concorrenza. L’offensiva del gruppo guidato da Sergio Marchionne si concentra in particolar modo sulla gamma Fiat e Lancia, e consiste in un forte taglio dei prezzi di listino: la Panda in pronta consegna arriverà a costare soltanto 7.400 euro, mentre Lancia Ypsilon verrà proposta a 8.950 euro.

A Torino si mormora di una “proposta irripetibile”, e in effetti non ci sarebbe miglior aggettivo per descrivere l’iniziativa che Fca sta per portare all’attenzione del grande pubblico. Perché non si parla solo di forti sforbiciate dei prezzi di listino, che porteranno la Panda a costare così poco come mai nella storia, ma anche la proposta fatta sul piano finanziario ha un suo appeal.

Da questo punto di vista la proposta è semplice: chi sottoscriverà un finanziamento per l’acquisto della sua auto, la prima rata la pagherà a gennaio 2019 e con anticipo zero! Inoltre, udite udite, i modelli Fiat e Lancia Ypsilon a GPL avranno lo stesso identico prezzo del benzina!

Relativamente alle altre auto, le proposte sono incredibili: 500L potrà essere presa a 13.500 euro, la Tipo 5 porte a 12.500 euro con tutti gli optional del caso in omaggio; la Punto, la Qubo e il Doblò, invece, saranno acquistabili a 8.200, 10.250 e 13.950 euro. Pure il crossover 500X entra nell’onda delle offerte, con un prezzo di listino che scende a 15.500 euro. Infine, la 500, che cala a 9.990 euro.

Gli interessati possono recarsi in una qualsiasi concessionaria Fca e approfittare del doppio porte aperte di lancio, previsti nel weekend del 12 e 13 maggio e in quello del 26 e 27 maggio.