WhatsApp si fa sempre più grande, tanto è vero che ad oggi l’app di messaggistica istantanea più famosa del mondo è arrivata a toccare la cifra record di 65 miliardi di messaggi al giorno. Si tratta di un gran bel salto in avanti se si considera il fatto che quando Facebook acquisì i diritti nel 2014, i messaggi scambiati al giorno erano “appena” 20 miliardi!

Dai dati divulgati da Statista emerge che WhatsApp ha all’attivo 1,5 miliardi di utenti, e che questi utenti scambiano appunto la bellezza di 65 miliardi di messaggi al giorno. Se ci si pensa un attimo, questo numero è talmente imponente che dà la misura di quanto oramai siamo abituati a comunicare via chat anziché farlo di persona, o magari anche solo telefonicamente.

Ad ogni modo, il fenomeno della “virtualizzazione delle comunicazioni” è molto più ampio di quanto si pensi e va al di là del solo caso WhatsApp. Certo è che con questi numeri, l’app di messaggistica acquisisce sempre più valore.

Ne sarà contento senz’altro Mark Zuckerberg, che nel 2014, quando decise di acquisire WhatsApp aveva evidentemente creduto nel progetto e confidato nel fatto che l’app sarebbe cresciuta a dismisura. Quell’acquisizione costò la bellezza di 19 miliardi di dollari, ma è evidente che se i numeri di WhatsApp son questi, recuperare l’investimento fatto (e guadagnarci sopra) non sarà affatto un problema!

“Nonostante Facebook non abbia ancora monetizzato WhatsApp come vorrebbero gli investitori, acquistare la chat circa quattro anni fa ha sicuramente aiutato la compagnia ad insediare un monopolio nel campo della messaggistica online. L’uso di WhatsApp, infatti, continua a crescere giorno dopo giorno”, scrive Statista.