Almeno che un materasso non si rovini a tal punto da rompersi, deve arrivare a essere vecchio prima che il proprietario decida di sostituirlo Quindi se ne avete comprato uno buono, si parla di anni. Non sottovalutate quindi l’importanza di un ottimo materasso, gran parte del buon riposo si deve a lui.

Come scegliere il materasso e quando va cambiato

Prezzo del materasso

Come sempre i soldi fanno la differenza, se acquistate un materasso ottimo e quindi di qualità, è normale che tale oggetto duri più a lungo. Non dimenticate comunque che come ogni prodotto conta anche come viene tenuto. Per esempio in genere è bene cambiare tutto, quindi materasso, rete e supporto se presente. Non dimenticate queste regole perché gli oggetti non tenuti a dovere rendono molto meno tempo rispetto a quanto sostiene la garanzia.

Tipo di materasso: schiuma o molle?

La scelta è individuale tra un materasso a molle o con schiuma. Quando l’articolo è ottimo e quindi non avete acquistato un prodotto di scarsa qualità perché molto economico, occorrono 10 anni o poco meno prima che debba essere sostituito. Sia a schiume che a molle sono ottimi, ma sullo stesso piano di prezzo e qualità pare che secondo alcuni esperti quella a molle abbiano meno durata.

Dopo diversi anni è da cambiare?

Il materasso può essere da cambiare dopo 6 anni come 10. tutto dipende da come lo avete tenuto e cosa più importante dove lo avete comprato. In genere passati i 6 o 7 anni si passa alla sostituzione ma non sempre è così. C’è da considerare che la pulizia gli allunga la vita al materasso, quindi se effettuata spesso consente all’articolo di avere più durata.